menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona, incendia un cassonetto e un cestino. Piromane fermato dalla polizia

L'uomo avrebbe usato del materiale infiammabile per alimentare l'incendio, appiccato con un pezzo di stoffa e un accendino su un cassonetto di viale del Lavoro

Gli agenti della squadra volante della polizia di Verona, questa mattina 8 marzo, hanno denunciato a piede libero C.H., italiano del '76, ritenuto responsabile dell'incendio di un cassonetto in viale del Lavoro vicino alla Fiera.

L'uomo avrebbe usato del materiale infiammabile per alimentare l'incendio, appiccato con un pezzo di stoffa e un accendino. Subito dopo, a circa 100 metri di distanza, avrebbe tentato di ripetersi con un cestino dell'immondizia vicino alla biglietteria dell'ingresso "San Zeno".

Essenziale è stato l'intervento tempestivo degli agenti e l'apporto di un residente che ha descritto il piromane alla polizia, contribuendo così alla sua individuazione.

L'operazione è stata effettuata con l'aiuto dei vigili del fuoco che sono riusciti a circoscrivere le fiamme impedendo che si propagassero. Sul posto anche il personale della scientifica.

Il soggetto è stato indagato a piede libero per danneggiamento a seguito di incendio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento