menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Viabilit, il Pd: "Zone degradate e poco sicure"

Viabilit, il Pd: "Zone degradate e poco sicure"

Viabilit, il Pd: "Zone degradate e poco sicure"

Due le mozioni da presentare in Comune. Polemica su via Marconi e via Bacilieri

Tre cantieri gravitano da tempo su via Marconi e via Manin, causando disagi alla viabilità e scempi al fondo stradale”. Questo quanto annuncia il consigliere del PD della prima circoscrizione, Franco Dusi, sul tema della riqualificazione cittadina. “Abbiamo un progetto che riteniamo molto opportuno e che l’attuale amministrazione sembra ignorare. Il quartiere che gravita su via Marconi è soggetto da due anni ai disagi creati dai cantieri aperti in piazza Arditi, al teatro Ristori e alle ristrutturazioni del palazzo ex Fiat”. Il centrosinistra veronese sembra puntare il dito, principalmente sulla situazione del traffico e sulle problematiche legate al fondo stradale compromesso dal transito di mezzi pesanti, che, a detta dello stesso Dusi, trasporterebbero seicento quintali di carico, cioè “duecento in più di quelli consentiti”.

“Dopo anni di abbandono e di interventi tampone – continua il consigliere- l’amministrazione ha stanziato duecentomila euro per il rifacimento dell’asfalto entro l’agosto prossimo. Chiediamo che si proceda ad un progetto di riqualificazione più generale con uno studio più approfondito sulle sorti dell’intero quartiere”. Un’opera, quella idealizzata dal PD, che si sviluppa in più punti e comprende un rinforzo del traffico pubblico con campagne di sostegno a favore dell’uso della bicicletta, e relative piste ciclabili. Partendo da un piano di sosta controllata si porrà all’attenzione dell’amministrazione un ammodernamento dei marciapiedi, una proposta di isola pedonale su piazza Arditi e un’estensione della zona a traffico limitato a tutta via Marconi, per consentire anche una fioritura della zona commerciale.


All’ordine del giorno del PD veronese è presente anche un altro progetto per la riqualificazione della viabilità cittadina. Precisa Carla Padovani, consigliere comunale: “Vogliamo dare un’informazione e una proposta. La prima riguarda la bocciatura sommaria dell’emendamento proposto per la sistemazione dell’incrocio tra via Bacillieri e la strada regionale 11. Una strada particolarmente pericolosa già considerata nella delibera del 2008 sull’ampliamento della cava Bertacchina. In quel momento fu precisato che la ditta dei lavori doveva provvedere a nuove soluzioni viabilistiche. Tale opera, tuttavia, non è mai stata inserita nel piano triennale delle opere pubbliche e le nostre mozioni riguardavano proprio la realizzazione di due rotatorie a finanziamento privato. Né più né meno di quanto disposto dall’amministrazione che sembra sia sensibile alla sicurezza stradale solo a parole, mentre nei fatti dimostra il contrario. Noi intanto ripresenteremo il problema in consiglio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento