rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Cronaca Veronetta / Via Francesco Torbido

Incendio di via Torbido: l'area dovrà essere ripulita e sigillata

L'amministrazione comunale ha incontrato il proprietario del distributore abbandonato a cui è stato chiesto di sistemare e chiudere la zona per contrastare la situazione di degrado

L’Amministrazione comunale ha incontrato nei giorni scorsi il proprietario del distributore abbandonato di via Torbido, dove lo scorso settembre, a seguito di un incendio, era stato trovato il cadavere di un senzatetto.

Durante l’incontro, voluto per trovare delle soluzioni relative allo stato di degrado in cui versa l’immobile, l’Amministrazione ha chiesto al proprietario di ripulire entro un mese l’intera area e di sigillare tutti gli ingressi alla struttura. La proprietà si è dimostrata disponibile ad intervenire in tempi brevi; nel caso in cui non venisse fatto quanto richiesto, il Comune procederà con un’ordinanza del Sindaco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio di via Torbido: l'area dovrà essere ripulita e sigillata

VeronaSera è in caricamento