Aggressione con spray al peperoncino in una lite tra condomini a Verona

La vittima è una donna di 78 anni, residente in via Lucania, ed ha presentato denuncia contro una ragazza di 24 anni polacca che vive nell'appartamento sopra al suo

Foto di repertorio

Lite tra vicine di casa con spray al peperoncino. Una donna di 78 anni, residente in via Lucania a Verona, ha presentato denuncia contro una ragazza di 24 anni polacca, che vive insieme ad una connazionale nell'appartamento al primo piano dello stabile, sopra l'abitazione della 78enne.

Come spiegato dall'anziana a TgVerona, lei era salita al piano superiore per chiedere di fare meno rumore di notte. La 24enne, invece di ascoltarla, le avrebbe spruzzato il gas al peperoncino mentre la vicina si trovava sul pianerottolo.
La 78enne ha aggiunto che i problemi sono iniziati nel 2004. La donna polacca che vive nell'appartamento sopra al suo è una cantante lirica e crea disturbo soprattutto di notte. Da qualche tempo poi, con la cantante lirica è venuta a convivere questa ragazza di 24 anni e i problemi sono proseguiti.

Ora però dalle scale del condominio tutto si sposterà nell'aula del tribunale.

Potrebbe interessarti

  • Capelli verdi dopo il bagno in piscina? Ecco le cause e i rimedi fai da te

  • I 7 segreti per un'abbronzatura perfetta anche dopo le vacanze

  • Abito sottoveste: il capo must have che non passa mai di moda

  • "Benvenuto": il nuovo vademecum su come affrontare i primi due anni del bebè

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 16 al 18 agosto 2019

  • Una meteora solca i cieli di Verona: il video girato a Borgo Trento

  • Jeremy Wade pronto a svelare il mistero di "Bennie", il mostro del lago di Garda

  • Turismo a Verona, Tosi: «In calo. L'assessore Briani ammetta le sue colpe»

  • Maestre diplomate ma non laureate, a Verona centinaia rischiano il posto

  • Frontale tra auto sul lago: morta una persona e altre due rimaste ferite

Torna su
VeronaSera è in caricamento