Aggressione con spray al peperoncino in una lite tra condomini a Verona

La vittima è una donna di 78 anni, residente in via Lucania, ed ha presentato denuncia contro una ragazza di 24 anni polacca che vive nell'appartamento sopra al suo

Foto di repertorio

Lite tra vicine di casa con spray al peperoncino. Una donna di 78 anni, residente in via Lucania a Verona, ha presentato denuncia contro una ragazza di 24 anni polacca, che vive insieme ad una connazionale nell'appartamento al primo piano dello stabile, sopra l'abitazione della 78enne.

Come spiegato dall'anziana a TgVerona, lei era salita al piano superiore per chiedere di fare meno rumore di notte. La 24enne, invece di ascoltarla, le avrebbe spruzzato il gas al peperoncino mentre la vicina si trovava sul pianerottolo.
La 78enne ha aggiunto che i problemi sono iniziati nel 2004. La donna polacca che vive nell'appartamento sopra al suo è una cantante lirica e crea disturbo soprattutto di notte. Da qualche tempo poi, con la cantante lirica è venuta a convivere questa ragazza di 24 anni e i problemi sono proseguiti.

Ora però dalle scale del condominio tutto si sposterà nell'aula del tribunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va allo Spi per un controllo: 70enne scopre che l'inps gli deve quasi 37 mila euro

  • Protagonista del servizio di "Striscia la Notizia", aggredito e derubato in città

  • Illasi, non digerisce un commento negativo della suocera e l'accoltella

  • Omicidio di Isola Rizza ripreso dalle telecamere: il cerchio inizia a stringersi

  • Boato nella notte a Verona: bancomat assaltato e ladri in fuga col denaro

  • Controlli notturni dei carabinieri di Legnago e San Bonifacio per contrastare i furti in casa

Torna su
VeronaSera è in caricamento