menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via libera ai lavori per il nuovo Rifugio del cane

Via libera ai lavori per il nuovo Rifugio del cane

Via libera ai lavori per il nuovo Rifugio del cane

Per un costo di 2 miliardi di euro troveranno riparo oltre duecento animali

Il Consiglio comunale, con 29 voti a favore e 5 astenuti, ha approvato il progetto definitivo del nuovo “Rifugio del cane-centro di benessere animale”, che verrà realizzato in via Barsanti in località Binelunghe.

La realizzazione dell’opera comporterà una spesa complessiva di 1.924.586 euro, finanziata da un lascito testamentario di 475 mila euro, disposto a favore del Comune di Verona dalla “Fondazione Cani & Gatti - Giorgio e Antonella Fietta”, cui sarà intitolato il nuovo canile; da un contributo regionale di 437.262 euro; da un finanziamento di 40 mila euro stanziato dal ministero della Salute. Il restante importo sarà erogato dall’Amministrazione comunale. Il progetto, che è stato predisposto dai tecnici di ENPA onlus, prevede la realizzazione di alcuni padiglioni per il ricovero di cani e gatti, di una palazzina polifunzionale per le funzioni amministrative e per le attività legate alla vita sanitaria e medico veterinaria di primo intervento, la creazione di un consistente arredo verde in grado di diminuire l’impatto acustico, creare la separazione dei percorsi e garantire il microclima necessario per la creazione di habitat idonei per la fauna locale.


“Questo progetto dimostra la sensibilità della città di Verona – ha spiegato l’assessore all’Ambiente Federico Sboarina – che grazie a questo nuovo canile darà rifugio a circa duecento animali, in una struttura progettata secondo i canoni del risparmio energetico, e offrirà anche il servizio di pensione temporanea a chi, cittadini veronesi o turisti, vorrà lasciarvi per brevi periodi i propri animali”. Per il consigliere del Pd Roberto Uboldi “non ci sono dubbi che siano stati utilizzati tutti i criteri di costruzione per il rispetto ambientale e il benessere degli animali, ma considerate le urgenze che abbiamo in città forse si poteva raggiungere lo stesso risultato con un impegno economico inferiore”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento