Cronaca Veronetta / Via Venti Settembre

A spasso in piena notte per Veronetta con cocaina e hashish: arrestato

I carabinieri gli hanno trovato addosso lo stupefacente, dopo averlo fermato intorno alle ore 2 in via XX Settembre, e per lui sono scattate le manette

I carabinieri a Veronetta

Un altra persona è finita in manette grazie ai controlli dei carabinieri di Verona, volti a garantire il rispetto del coprifuoco e anche a contrastare lo spaccio di droga. 
Erano circa le 2 della notte tra giovedì e venerdì, quando i militari della Sezione Radiomobile scaligera si sono imbattuti in un cittadino tunisino che passeggiava tranquillamente per via XX Settembre, incurante dell’orario di rientro ampiamente superato.
Sottoposto a controllo, l'uomo sarebbe risultato subito nervoso e poco collaborativo: infatti, poco dopo, gli operatori gli avrebbero trovato addosso, ben nascosti, circa 8 grammi di cocaina divisi in tre dosi e 0,9 grammi di hashish, oltre a 30 euro che sono stati ritenuti il frutto dell'attività illecita
L’uomo, pregiudicato, è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio ed è comparso venerdì mattina davanti al giudice per la celebrazione del rito direttissimo: convalidato il provvedimenti, è stata disposta la misura dell’obbligo di firma giornaliero presso la stazione di Verona principale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A spasso in piena notte per Veronetta con cocaina e hashish: arrestato

VeronaSera è in caricamento