rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca

Veronetta, approvato il nuovo piano di Gelmetti

La Commissione Viabilit ha dato l'ok, ma serve prima il parere dei tecnici

La Commissione Viabilità della Prima Circoscrizione si è espressa favorevolmente alla rivoluzione del traffico proposta dal presidente Matteo Gelmetti a Veronetta, ma prima di attuare provvedimenti per rendere più fluide al traffico via Interrato dell’Acqua Morta, via Carducci, lungadige Re Teodorico, saranno necessari alcuni studi e rilievi da parte dei tecnici del settore traffico.


Sono tre i provvedimenti proposti da Gelmetti: la svolta sinistra da piazza Isolo a via Carducci; l’allungamento del periodo del verde nel semaforo della piazza, all’inizio di via Interrato dell’Acqua morta, per rendere più fluido il traffico; e infine l’inserimento di uno stop al ponte Nuovo per chi proviene dal centro e il diritto di precedenza a chi da lungadige Re Teodorico svolta a sinistra verso via Carducci, passando a fianco della chiesa di San Tomaso. Le tre soluzioni sono state votate, ma parzialmente riviste. Nello specifico il permesso di girare a sinistra su via Carducci sarà solo per i residenti, mentre per gli altri due punti si vuole attendere il parere dei tecnici sui flussi del traffico. I consiglieri del Pd si sono espressi contrariamente: “A Veronetta ci vogliono mezzi pubblici efficienti e piste ciclabili per invogliare la gente ad andare a piedi. Non mi sembra il caso di congestionare ancor di più via Carducci” ha detto la consigliera Virginia Zamboni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Veronetta, approvato il nuovo piano di Gelmetti

VeronaSera è in caricamento