rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca Porto San Pancrazio / Lungadige Galtarossa

Veronesi rapinati all'Art Club di Desenzano, scoperti presunti responsabili

Le testimonianze, le immagini delle telecamere e il lavoro dei poliziotti ha consentito di ricostruire i fatti e di indagare per concorso in rapina aggravata tre ragazzi residenti nel Modenese

Circa un mese fa, due amici veronesi hanno passato una serata nella discoteca bresciana Art Club di Desenzano. I due, alla chiusura del locale, si sono diretti verso l'auto, che avevano parcheggiato poco distante. Nel tragitto, però, tre ragazzi li hanno prima derisi ed insultati e poi li hanno aggrediti, brandendo un grosso tubo e derubandoli del portafogli e del cellulare.
Di questa rapina, i poliziotti di Desenzano sono convinti di aver individuato i responsabili, come riportato da BresciaToday. Si tratta di tre ragazzi residenti nel Modenese: un polacco di 25 anni, un kosovaro di 22 anni ed un marocchino di 19 anni, ora indagati per concorso in rapina aggravata. I tre non erano stati subito fermati dagli agenti, giunti poco dopo la rapina. Gli investigatori, però, hanno seguito le tracce e sono riusciti a risalire a loro. Le testimonianze, le immagini delle telecamere e il lavoro dei poliziotti hanno permesso di scoprire i presunti colpevoli della rapina e le perquisizioni hanno consentito ai poliziotti di recuperare parte della refurtiva.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Veronesi rapinati all'Art Club di Desenzano, scoperti presunti responsabili

VeronaSera è in caricamento