Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca San Zeno / Viale Cristoforo Colombo

Offre due computer, riceve i soldi ma non li consegna. Veronese denunciato

È un uomo di 48 anni raggiunto dalla Guardia di Finanza di Trento per una presunta truffa ai danni di un giovane di Rovereto, il quale ha speso più di duemila euro per due pc mai ricevuti

Un veronese di 48 anni è stato individuato e denunciato dalla Guardia di Finanza di Trento per una presunta truffa ai danni di un giovane di Rovereto.

I due si erano conosciuti a delle mostre canine, scrive Ansa, ed è stato il 48enne a proporre al giovane trentino un vantaggioso affare. Gli ha offerto un computer a circa 1.000 euro, quando il suo valore di mercato era almeno il doppio. Questo computer però non è mai arrivato al ragazzo di Rovereto che però si fidava del 48enne veronese, tanto da concludere un secondo affare simile, sempre un computer a circa 1.000 euro.

In totale, il giovane ha speso più di 2.000 euro per due computer che non gli sono mai stati recapitati. Così, il ragazzo trentino si è rivolto alle Fiamme Gialle che hanno denunciato il veronese, rinnovando però il loro appello a fare molta attenzione alle truffe online, soprattutto quando vengono messi in vendita prodotti a prezzi eccessivamente bassi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Offre due computer, riceve i soldi ma non li consegna. Veronese denunciato

VeronaSera è in caricamento