Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Lungadige Antonio Galtarossa

Striscioni di Forza Nuova fuori da moschee e centri islamici veneti per gli attentati di Parigi

"Abbiamo vinto a Lepanto, vinceremo ancora. Fuori l'Islam dall'Italia!", questa la frase posta sui teli, la stessa che venne usata nel 2003 nei confronti dell'allora presidente dell'Unione dei Mussulmani d'Italia Adel Smith

Uno slogan che inneggia alla vittoria riportata nel 1571 dalle forze alleate cristiane della Lega Santa ai danni della flotta dell’Impero Ottomano, è stato appeso nella notte fuori dalle moschee e dai centri islamici delle province di Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona e Vicenza.
Gli striscioni che recitano la frase "Abbiamo vinto a Lepanto, vinceremo ancora. Fuori l’Islam dall’Italia!", sono stati appesi dai militanti di Forza Nuova che già nel 2003 utilizzarono la stessa frase, quando l'allora presidente dell’Unione dei Mussulmani d’Italia Adel Smith contestava la presenza dei crocefissi nelle strutture pubbliche.

In nota diffusa dal partito di estrema destra, si afferma che l'iniziativa è stata attuata in relazione agli attentati terroristici avvenuti in Francia. 

In più di un’occasione, dunque, come anche nel caso della recente protesta contro l’apertura della moschea di Mogliano (TV), Forza Nuova Veneto aveva espresso e continuerà ad esprimere la propria totale contrarietà all’insediamento di nuovi luoghi di culto islamici, in ragione del fatto che tali centri costituiscono la base ideologica e di reclutamento, utilizzata a scopi terroristici da pericolosi personaggi professanti una religione basata sull’odio e la caccia all’infedele.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Striscioni di Forza Nuova fuori da moschee e centri islamici veneti per gli attentati di Parigi

VeronaSera è in caricamento