Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Borgo Venezia / Via Montorio

Scoperto per il continuo viavai di gente, nascondeva cocaina e marijuana in camera

Gli altri condomini si sono insospettiti a causa del continuo andirivieni dall'appartamento e hanno segnalato la cosa alle forze dell'ordine. Da qui è nata l'indagine da parte dei carabinieri

Il continuo andirivieni dall'appartamento dell'uomo ha insospettito alcuni residenti del condominio, che a loro volta hanno avvisato le forze dell'ordine delle strana situazione. 

L'indagine, affidata al sostituto procuratore Simona Macciò, è quindi partita e i carabinieri hanno potuto raccogliere le segnalazioni, accertando che poteva trattarsi di un giro di stupefacenti. Da qui è partito il controllo dell'abitazione, che ha permesso di rinvenire mezzo chilo di marijuana e ottantotto grammi di cocaina nascosti in camera da letto.

L'uomo era già noto alle forze dell'ordine per alcuni episodi di spaccio ed è stato poi condotto in carcere a Montorio. Domani mattina comparirà davanti al giudice per l'udienza di convalida dell'arresto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto per il continuo viavai di gente, nascondeva cocaina e marijuana in camera

VeronaSera è in caricamento