Cronaca Navigatori / Via Pietro Querini

Genitori intrappolati in ascensore con la neonata il giorno di Natale: liberati dai pompieri

Erano da poco passate le 21 del 25 dicembre, quando nel condominio di via Querini, una famiglia si sta dirigendo al quinto ma l'elevatore al quarto si blocca con tutti i componenti all'interno

Provvidenziali anche nel giorno di Natale, i vigili del fuoco scaligeri si rendono protagonisti di un'altra bella storia, che questa volta si svolge in un condominio di via Querini. 

Erano da poco passate le 21 della sera del 25 dicembre, quando nel palazzo del quartiere di Ponte Catena qualcosa non va. Mamma e papà sono in ascensore con la piccola nata da appena dieci giorni e si dirigono al loro appartamento al quinto piano. L'ascensore però al quarto si blocca e non vuole saperne di riprendere la sua corsa, il papà allora suona il campanello d'allarme presente all'interno. I vicini escono sul pianerottolo per vedere cosa succede e, una volta capita la situazione, si mettono a disposizione della famiglia intrappolata. 
Alcuni chiamano il servizio di assistenza, che dovrebbe funzionare 24 ore su 24, altri si recano al quinto piano e rassicurano la famiglia parlando attraverso la porta bloccata. Ma dopo quasi un'ora nessuno dell'assistenza si presenta sul posto e vengono quindi avvisati i vigili del fuoco. 
Dopo cinque minuti la squadra 1A del comando di Verona giunge al condominio e pochissimo tempo riesce a liberare la famiglia da quella complicata situazione, per la gioia di mamma, papà e della loro piccola. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Genitori intrappolati in ascensore con la neonata il giorno di Natale: liberati dai pompieri

VeronaSera è in caricamento