Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Villafranca di Verona / Corso Vittorio Emanuele II

Due spacciatori finiscono in manette nel giro di poche ore: recuperati due etti di cocaina

I carabinieri della compagnia di Villafranca hanno tratto in arresto due persone il 20 febbraio, trovate in possesso di diversi grammi di "polvere bianca": uno dei due aveva anche con se due coltelli e un bilancino di precisione

Due gli arresti compiuti in solo giorno, e a poche ore di distanza l'uno dall'altro, dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Villafranca di Verona, coordinati dal comandante Fabrizio Massimi. In tutti e due i casi si tratta di operazioni contro la detenzione e lo spaccio di droga. 
Erano circa le 15 di ieri quando a Villafranca i militari hanno fermato S. G., un uomo di 50 anni di origini mantovane, a bordo del proprio veicolo. Il controllo ha portato ad una perquisizione dell'automobile che ha dato i frutti sperati: all'interno sono stati rinvenuti infatti 81 grammi di cocaina (in parte nascosti addosso al 50enne), oltre a due coltelli, un bilancino di precisione e due telefoni cellulari. Il tutto, secondo gli inquirenti, riconducibile all'attività di spaccio. 
Alle 18 invece, a Volta Mantovana, R. Y., marocchino di 34 anni, è stato arrestato in flagranza di reato. L'uomo è stato a sua volta trattenuto dopo un controllo personale e della vettura che stava guidando: è stato infatti sorpreso in possesso di 116 grammi di cocaina, nascosti all'interno del gruppo ottico anteriore dell'automobile. 
In tutto quindi i militari della compagnia di Villafranca hanno recuperato circa 200 grammi di sostanza stupefacente e messo i due malviventi a disposizione dell'Autorità Giuridica competente. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due spacciatori finiscono in manette nel giro di poche ore: recuperati due etti di cocaina

VeronaSera è in caricamento