Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Piazzale Stazione Vr. Porta Nuova

Bivacchi in stazione sgomberati da Polfer e Muncipale: "Così i controlli sono più efficaci"

Grazie al servizio congiunto dei due corpi sono state controllate 22 persone e due veicoli sospetti: nessuna irregolarità è stata riscontrata. Al termine è intervenuto il personale Amia per ripulire l'Area

Nella serata di ieri agenti della Polizia municipale e della Polfer di Verona hanno effettuato un servizio congiunto nella zona della stazione ferroviaria di Porta Nuova, finalizzato ad eliminare assembramenti e bivacchi da parte di senzatetto che gravitano in zona.
In totale sono 22 le persone controllate, con verifiche nelle banche dati per accertare la regolare presenza sul suono nazionale ed eventuali provvedimenti pendenti. Gli agenti non hanno accertato alcuna pendenza; sedici di esse sono state identificate come persone dedite all'accattonaggio in città.

Controllati anche due veicoli, una Volkswagen Passat ed un furgone Transport con targhe straniere, utilizzati dalle persone fermate per spostarsi nei diversi luoghi “di servizio”: anche da queste verifiche non è emersa alcuna irregolarità.
“L'intervento congiunto con i poliziotti della Polfer di Verona -commenta il Comandante Luigi Altamura- ci ha permesso di effettuare verifiche molto precise ed accurate in tempo reale, aumentando così l'efficacia complessiva dei nostri controlli sul territorio”. Al termine dell'operazione è intervento personale Amia per la pulizia delle aree dalle quali erano state allontanate le persone, dove erano accumulati cartoni, coperte e altri materiali di recupero.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bivacchi in stazione sgomberati da Polfer e Muncipale: "Così i controlli sono più efficaci"

VeronaSera è in caricamento