Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Veronetta / Via Venti Settembre

Arrestato per un furto, azzanna il polpaccio di un poliziotto e ne ferisce un altro

Un ristoratore ha avvisato il 113 di aver visto l'uomo che gli aveva rubato il cellulare, gli uomini delle Volanti sono arrivati subito in zona, avvistando immediatamente il sospettato

Il titolare del ristorante Santa Marta, sito nella zona di Veronetta, ha chiamato questa mattina il 113, intorno alle 9.30, dicendo di aver visto e riconosciuto l'uomo che qualche giorno prima gli aveva rubato il telefono cellulare. Una pattuglia della Squadra Volanti si trovava in zona e arriva immediatamente sul posto, riuscendo inoltre ad avvistare subito il sospettato. Vedendo i poliziotti, l'uomo cerca di darsi alla fuga ma questi riescono comunque a bloccarlo. 

Una volta a terra il malvivente fa di tutto per divincolarsi dalla presa e azzanna il polpaccio di uno dei due agenti facendolo sanguinare, mentre all'altro provoca una sospetta distorsione al dito di una mano. Arrestato per lesioni finalizzate alla resistenza a pubblico ufficiale, attende ora la convalida della misura e la denuncia a su carico. 
I due poliziotti intanto sono stati sottoposti alle cure mediche del caso e l'agente ferito al polpaccio si dovrà sottoporre ad esami accurati per verificare la presenza o meno di un'infezione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato per un furto, azzanna il polpaccio di un poliziotto e ne ferisce un altro

VeronaSera è in caricamento