rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Veronamobile.it, traffico e parcheggi in diretta

Informazioni immediate dal proprio cellulare. Tosi: "Siamo i primi in Italia"

La modernizzazione comincia da Verona. E’ stato presentato oggi il servizio sperimentale di infomobilità “veronamobile.it”, presso la Centrale della mobilità di Lungadige Galtarossa. Un servizio in grado di fornire agli utenti informazioni in tempo reale su traffico, disponibilità dei parcheggi, validità di permessi di  circolazione, rimozione dei veicoli, stato degli incidenti stradali e altre informazioni.
Sono disponibili anche immagini provenienti da telecamere installate in alcuni incroci particolarmente delicati.

”Il servizio è stato ottimizzato per la navigazione internet da telefoni cellulari, ma è consultabile anche da postazione fissa. Il costo è quello previsto dal piano tariffario del prorprio telefonino - ha spiegato l’assessore alla mobilità Enrico Corsi -. Grazie a Veronamobile possiamo usufruire anche di altri benefici: ad esempio grazie alle telecamere è stato possibile ottimizzare gli intervalli di tempo dei semafori in viale Piave. Entro breve tempo potranno essere pubblicati sul sito ulteriori contenuti come la posizione degli autovelox e gli orari delle farmacie di turno. Per ora è stata data priorità al mezzo privato, ma il nostro piano prevede anche un potenziamento del mezzo pubblico: metteremo online anche gli orari di arrivo degli autobus in modo che ci si possa informare anche degli eventuali ritardi“.

Alla presentazione era presente anche il sindaco Flavio Tosi: “E’ un servizio molto importante per la mobilità e il potenziamento del servizio pubblico. Il cittadino ha tutto il diritto di essere informato per potersi muovere al meglio. Ora è in via sperimentale, ma altre città seguiranno il nostro esempio. Siamo tra i primi, dopo Roma e Milano, ad aver adottato questo sistema e siamo i primi nel Veneto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Veronamobile.it, traffico e parcheggi in diretta

VeronaSera è in caricamento