Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Veronetta / Via Venti Settembre

Verona, la web radio dell'UniVr festeggia dieci anni di attività. "Merito dei sacrifici degli studenti"

L'importante traguardo di Fuori Aula Network coincide con l'edizione 2015 del Fru (Festival delle radio universitarie), una delegazione di venti redattori si recherà a Milano per uno scambio di pratiche

La web radio dell’Università di Verona il 13 marzo 2015 festeggia 10 anni di vita e il compleanno dell’emittente universitaria veronese coincide con l’edizione 2015 del FRU – Festival delle radio universitarie. FuoriAulaNetwork, la web radio ufficiale dell'Università di Verona, è nata nel 2002 dall'iniziativa di un gruppo di studenti e ha portato alla creazione della prima radio universitaria italiana only web nel 2005. Oggi FAN è una delle emittenti universitarie italiane più longeve e strutturate, e vanta numerosi premi e riconoscimenti.

“Il traguardo dei 10 anni è una meta estremamente significativa”, dice Andrea Diani, fondatore e station manager della radio “ancor più se confrontata ai molti progetti radiofonici in Italia contemporanei o successivi a FAN che hanno dovuto interrompere o concludere il loro percorso. Arrivare fino a qui è stato possibile grazie al vitale supporto dell'Università e soprattutto all'impegno e all'entusiasmo degli studenti. In questi anni i sacrifici sono stati molti, sempre ripagati dalla crescita e dall'attaccamento di tutti i redattori. Ora guardiamo avanti, affrontando le sfide e i cambiamenti richiesti dal mondo della comunicazione, con l’obiettivo di continuare a crescere senza perdere la nostra identità”.

Dal 13 marzo 2005 ad oggi, il laboratorio formativo e professionalizzante FuoriAulaNetwork ha proposto più di 150 idee di format e accolto oltre 300 studenti dell'Ateneo veronese. Molti di questi, anche grazie all’esperienza maturata a FAN, hanno trovato lavoro nel campo della comunicazione sia locale che nazionale.
Questo decimo compleanno della radio universitaria veronese coincide con la nona edizione del FRU, Festival delle Radio Universitarie. Dal 13 al 15 marzo una delegazione di venti redattori dell’emittente dell’ateneo scaligero, si sposterà a Milano per confrontarsi con esperti del settore e con gli altri operatori radiofonici universitari, provenienti da 30 atenei di tutta Italia. La manifestazione, organizzata dall’Associazione degli operatori radiofonici universitari - RadUni nell’ambito della prima edizione di “Radiocity Milano”, propone momenti di discussione e di approfondimento sul mezzo radiofonico, sulla comunicazione multimediale e sulle tematiche della comunicazione universitaria nel suo complesso. È inoltre l'occasione per giovani, studenti e operatori universitari di poter condividere in un clima informale idee, esperienze e best practice. Anche quest’anno in occasione del FRU verrà decretato il miglior speaker delle radio universitarie italiane, titolo conquistato lo scorso anno dal veronese Stefano Zanelli. Nuova formula, il FRU Talent, una prova live in cui far emergere doti e personalità di conduttori e conduttrici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, la web radio dell'UniVr festeggia dieci anni di attività. "Merito dei sacrifici degli studenti"

VeronaSera è in caricamento