Verona, turni all'ospedale ampliati di 300 ore: via a visite serali e festive

Dal primo settembre Borgo Trento e Borgo Roma si adeguano alle direttive della Regione: porte aperte il lunedì e il mercoledì sera dalle 20 alle 23, il sabato dalle 14 alle 20 e la domenica dalle 9 alle 12

Turni serali per le visite specialistiche e radiologiche. Dal primo settembre si amplia l’offerta negli ospedali di Borgo Trento e di Borgo Roma. Ad annunciarlo è la direzione dell'Azienda sanitaria di Verona. "Il lunedì e il mercoledì sera dalle ore 20 alle 23, il sabato dalle 14 alle 20 e la domenica dalle 9 alle 12 saranno erogati servizi di risonanza magnetica, ecocardiocolordoppler, ecografie convenzionali, ecocolordoppler vascolari, visite mediche specialistiche di oncologia, chirurgia pediatrica, pneumologia, geriatria (anche ambulatorio Alzheimer e ambulatorio osteoporosi) dermatologia, endocrinologia, neurologia".

In conformità a quanto previsto dagli indirizzi della programmazione regionale, gli ospedali scaligeri ampliano complessivamente di 300 ore mensili l’offerta di prestazioni specialistiche, in attesa di ampliare ulteriormente l’orario di altre specialità (endoscopie, medicina interna, chirurgia della mano, etc.). L’erogazione delle prestazioni di radiologia nella sede di Borgo Roma è realizzata, oltre che con personale delle Unità operative di Radiologia universitaria, di radiologia e di neuroradiologia Ospedaliera, anche attraverso medici radiologi messi a disposizione dell’Azienda Ulss 20.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La montagna vicino Verona: 5 fantastiche escursioni a due passi dalla città dell'amore

  • A4, morto per un malore in terza corsia: scontri pericolosi evitati grazie ad un'auto e un tir

  • Rischio temporali in Veneto anche sul Garda e in Lessinia: l'allerta della protezione civile

  • Coronavirus, un nuovo morto in Veneto e purtroppo è veronese

  • Coronavirus: a Verona segnalati +20 casi in 24 ore e crescono gli attuali positivi in Veneto

  • La sua ragazza non risponde e chiama il 112: trovata in una casa con droga e refurtiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento