Verona, la Virtus Vecomp giocherà al Bentegodi: Hellas e Chievo danno il via libera

La terza squadra professionistica di calcio tornerebbe in città dopo "l'esilio" dall'impianto di Borgo Venezia. Manca solo il nulla osta della Serie A. Società e Comune in attesa dei lavori per la C1 al "Gavagnin"

Dovevano decidere le due squadre e l’hanno fatto. Hellas Verona e Chievo hanno dato via libera assieme alla Lega Pro e al Comune. Ultimo ostacolo resta la Lega calcio-Serie A. Il risultato sarebbe che la Virtus Vecomp potrà giocare le sette partite casalinghe allo stadio Bentegodi, a Verona. E così la squadra presieduta e allenata da Gigi Fresco, terza compagine cittadina che sfonda il muro del professionismo calcistico, potrebbe veramente tornare “a casa”. Sì, perché la società di calcio di Lega Pro-Seconda divisione, nata nei “campetti” di Borgo Venezia è costretta a giocare le partite a Legnago, stadio “Tizian”, dopo l’esilio dall’impianto “Gavagnin”. Come riportano i quotidiani locali, l’accordo per fare tornare la Virtus Vecomp a Verona è stato raggiunto dopo l’incontro tra le dirigenze di Hellas Verona e Chievo con l’assessore comunale allo Sport, Marco Giorlo.

Le due società maggiori, che militano in Serie A, gestiscono di fatto il Bentegodi: ciascuna paga un affitto di 230mila euro all’anno per manutenzione e spese di utenze. La terza squadra professionistica della città non provocherebbe alcun tipo di conseguenza, al campo. Secondo le stime di Giorlo sarebbero sufficienti 5-6 giorni per farlo “riposare”. E la Virtus giocherebbe al lunedì. All’appello manca il “via libera” della Lega-Serie A. E intanto si pensa al futuro della squadra di Gigi Fresco. Alle porte c’è la ristrutturazione dello stadio “Olivieri” di via Sogare. Il Comune avrebbe già accantonato 450mila euro per l’omologazione alla serie C1 con tribuna stampa, accessi dei giocatori e parcheggio. I lavori dovrebbero partire a fine gennaio. Serviranno poi altri 500mila per la copertura e altri 800mila per il manto erboso, costituito al 70 percento da erba e 30 percento in sintetico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

  • Possibili rischi per la salute, ritirato formaggio prodotto a Cerea

  • A Verona la migliore escort dell'anno 2019: «Prima facevo l'aiuto cuoco»

  • Vivevano alle spalle della coppia e facevano prostituire la donna: arrestati

  • Ladri acrobati si arrampicano fino al quinto piano e svaligiano l'appartamento

  • Donna morta annegata nella Bassa veronese: recuperato il cadavere

Torna su
VeronaSera è in caricamento