Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Zai / Viale del Lavoro

Blitz di Striscia la Notizia al Vinitaly. Visitatori ubriachi alla guida, i vigili: "Siamo in pochi"

In una puntata andata in onda su Canale 5, Charlie Gnocchi, alias "MR. Neuro", si è recato alla fiera veronese per chiedere ad alcuni ospiti "alticci" se poi si sarebbero messi alla guida, ottenendo diverse risposte affermative

È andata in onda ieri sera una puntata di Striscia la Notizia girata al Vinitaly. Nell'occasione Charlie Gnocchi, in versione "Mr. Neuro", ha chiesto ad alcuni visitatori che avevano bevuto qualche bicchiere se al termine della manifestazione si sarebbero messi alla guida, ricevendo spesso un "si" come risposta. 
Lo stesso Mr. Neuro poi, davanti alle telecamere, ha iniziato a "tracannare" una dozzina di bicchieri di vino, mostrando tra l'altro di apprezzare Valpolicella e Bardolino, dopodiché lo showman è andato a porgere il microfono a due agenti della polizia municipale. "Siamo in pochi", hanno risposto gli agenti alla richiesta di delucidazioni sui pochi controlli fatta da Gnocchi (nonostante ci fossero due pattuglie che si occupavano dell'alcoltest durante la Fiera). Nei giorni che hanno preceduto il Salone Internazionale dei Vini e dei Distillati, il corpo dei vigili urbani aveva minacciato uno sciopero e di riunirsi in assemblea proprio durante la Kermesse, lamentando diverse difficoltà ad ottenere cambi turno, il presunto mancato rispetto del periodo di riposo e il blocco di ferie e congedi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz di Striscia la Notizia al Vinitaly. Visitatori ubriachi alla guida, i vigili: "Siamo in pochi"

VeronaSera è in caricamento