menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I capannoni dell'ex Manifattura Tabacchi a Verona

I capannoni dell'ex Manifattura Tabacchi a Verona

Verona, via-vai di tossici all'ex Manifattura Tabacchi. Il blitz dei vigili porta all'arresto di un 28enne

Nei guai un 28enne tunisino, accusato di spaccio di sostanze stupefacenti. E' stato condannato venerdì mattina alla pena di sei mesi di reclusione e rimesso in libertà al termine del processo

Nuovo arresto in città da parte della polizia municipale di Verona. Un 28enne di nazionalità tunisina, accusato di spaccio di sostanze stupefacenti, è stato condannato venerdì mattina alla pena di sei mesi di reclusione e rimesso in libertà al termine del processo.

Il giovane è stato arrestato giovedì pomeriggio in viale della Fiera da una pattuglia della polizia municipale in servizio nella zona dell’ex Manifattura tabacchi per prevenire fenomeni di questo tipo. Gli agenti del nucleo operativo di polizia giudiziaria erano infatti a conoscenza di continui andirivieni di tossicodipendenti e durante un appostamento avevano assistito proprio alla compravendita di due dosi di eroina. Il venditore, già noto alle Forze dell’ordine, è stato così arrestato. Nella sua abitazione gli agenti hanno anche recuperato uno smartphone rubato, restituito subito al legittimo proprietario.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento