Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca San Massimo / Via San Lucillo

Verona, vetrata presa a mazzate per entrare nella rivendita: spariscono otto bici da 20mila euro

Svegliati da un boato nella notte i residenti della zona di San Massimo a Verona vicini al negozio "La bici e...". Il materiale viene caricato sul furgone e i tre furfanti si dileguano prima che arrivino i carabinieri

Quando è arrivato davanti al suo negozio ha potuto solo prendere atto della razzia e dei danni che alcuni furfanti gli avevano provocato nel negozio. Non gli è restato altro da fare se non rivolgersi ai carabinieri per la denuncia. Altra spaccata, nella notte, a Verona. Nel mirino sono entrate ancora le biciclette costose, contenute stavolta nella rivendita "La bici e..." di via San Lucillo a Verona, zona San Massimo. L'allarme è avvenuto verso le 4, in seguito al botto provocato dai colpi che hanno abbattuto la vetrata. Non certo una notte tranquilla per i residenti della zona che hanno udito il frastuono.

Alcuni ignoti, si sospetta tre, sono entrati facendosi largo a suon di mazzate. Una volta aperto il varco all'ingresso, si sono occupati di caricare immediatamente su un furgone otto biciclette da corsa dal valore di 20mila euro. Poi la fuga nella notte, lasciando devastato il negozio. Sul posto, dopo la chiamata, i carabinieri del Nucleo radiomobile di Verona.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, vetrata presa a mazzate per entrare nella rivendita: spariscono otto bici da 20mila euro

VeronaSera è in caricamento