Cronaca Casello Verona Sud

Verona, vanno a segno i controlli al casello della A4: polizia stana un corriere con quasi 10 chili di droga

Come in molti altri casi, l'uomo, un 27enne di origini nordafricane, non è riuscito a mascherare il nervosismo e il disagio davanti alle divise. Un sentimento tale da richiedere un'ispezione approfondita del veicolo

Ancora una volta i controlli della polizia della sottosezione autostradale di Verona Sud colpiscono nel segno. Agenti scaligeri, nel tardo pomeriggio di martedì 25 febbraio, hanno proceduto al controllo di un’Audi A3, con targa italiana, notata mentre transitava sulla carreggiata est dell’autostrada A4 Brescia-Padova.

Il veicolo, sottoposto agli accertamenti nei pressi del casello di Verona sud, era condotto da El Kadiri Teib , 27enne italiano di origini nordafricane, nato e residente in provincia di Milano. Come in molti altri casi, l'uomo non è riuscito a mascherare il nervosismo e il disagio davanti alle divise. Un sentimento tale da richiedere un'ispezione approfondita del veicolo. Nascoste nei pannelli delle portiere posteriori sono poi state rinvenute venti confezioni di hashish per un peso complessivo di 9 chili e 783 grammi. L’uomo, pertanto, è stato dichiarato in arresto e condotto al carcere di Montorio a disposizione del giudice. L’arresto è stato convalidato giovedì mattina e il giudice per le indagini preliminari ha disposto per lui la permanenza dietro le sbarre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, vanno a segno i controlli al casello della A4: polizia stana un corriere con quasi 10 chili di droga

VeronaSera è in caricamento