menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona, il vandalo di 18 anni fa gestacci in video, l'amico devasta e ruba la telecamera comunale

Dopo aver individuato gli autori di imbrattamenti al parco del Campagnol, a San Martino Buon Albergo, il sistema di videosorveglianza ha permesso di individuare un giovane. Denunciato per furto e danneggiamento

Dopo aver individuato di recente gli autori di alcuni atti vandalici al parco del Campagnol, nel quartiere di Borgo della Vittoria, a San Martino Buon Albergo, il sistema di videosorveglianza comunale ha permesso di individuare un giovane che nelle scorse settimane ha danneggiato e rubato la telecamera nel sottopassaggio ferroviario, in centro al paese.

Il ragazzo, di 18 anni, residente a Monteforte, di origini marocchine, è stato denunciato per furto e danneggiamento. Gli agenti della polizia locale sono risaliti al giovane dopo aver identificato un suo amico ripreso nitidamente dall’impianto di videosorveglianza. “Il riconoscimento è avvenuto grazie alla collaborazione con I colleghi di San Bonifacio - spiega il comandante della polizia locale Castrese Coppola -. Le immagini erano infatti state inoltrate ai Comandi delle polizie locali dell’est Veronese e dopo alcuni alcuni hanno riconosciuto il ragazzo e ci hanno fornito le generalità”. Nel frattempo è già stata installata la telecamera nuova e quindi il servizio di videosorveglianza è nuovamente attivo.

BESTEMMIE E GRAFFITI AL PARCO GIOCHI: VANDALI INCASTRATI IN VIDEO

Solo poche settimane fa le telecamere avevano permesso di pizzicare i responsabili di alcuni atti vandalici avvenuti nelle vicinanze della casetta dell’acqua, nel parco del Campagnol. Si tratta di alcuni giovani già conosciuti alle forze dell’ordine, tra i 18 e i 20 anni, che avevano imbrattato con disegni e bestemmie alcune delle panchine e delle strutture nell’area giochi.

“Chi fa il furbo deve sapere che prima o dopo verrà individuato - afferma l’assessore comunale alla Sicurezza, Mauro Gaspari -. E questo è l’ennesimo esempio: siamo sempre più convinti che quella di installare le telecamere sia stata una scelta corretta e la netta diminuzione degli atti di vandalismo nelle aree verdi, con conseguente risparmio per le casse comunali, ne sono la prova". Sono oltre una quarantina le telecamere attive a San Martino Buon Albergo, installate grazie a specifici finanziamenti messi a disposizione dalla Regione Veneto.

Proseguiranno fino all'inizio della scuola, al 14 settembre, e fino alle ore 24, i servizi serali della polizia locale nei quartieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento