Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Veronetta / Lungadige Re Teodorico

Nella notte i vandali rompono gli specchietti delle auto parcheggiate dei residenti

Ieri mattina alcuni abitanti di lungadige Re Teodorico e in via Nizza hanno avuto una brutta sorpresa, trovando i proprio veicoli con lo specchietto laterale danneggiato da alcuni delinquenti

Diversi episodi di vandalismo si sono verificati negli ultimi giorni, alcuni dei quali hanno anche recato danno, oltre che scocciature, ai residenti veronesi. 
Ieri mattina alcuni abitanti di lungadige Re Teodorico e in via Nizza, hanno trovato le proprie auto, lasciate in sosta negli appositi stalli, con gli specchietti laterali rotti. In alcuni casi, lo specchietto ha resistito ai colpi dei delinquenti che si sono limitati a girarlo al contrario: sintomo che sono serviti diversi minuti ai delinquenti per compiere tali atti. 
Nei giorni precedenti invece, in via e vicolo Seghe San Tomaso, alcune scritte imbrattavano i muri: su richiesta dei cittadini sono già stati ridipinti e sono stati affissi anche alcuni cartelli per chiedere che l'episodio non si ripeta. 

In via Interno Redentore, nel parcheggio che incrocia via Ponte Pignolo, alcune segnalazioni lamentano la presenza di un senzatetto, secondo alcuni spesso ubriaco, che chiede soldi ponendosi come parcheggiatore abusivo.
La situazione invece è migliorata ai giardini della Giarina grazie ai presidi fissi della polizia locale, che ora passa solamente a controllare senza però fermarsi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nella notte i vandali rompono gli specchietti delle auto parcheggiate dei residenti

VeronaSera è in caricamento