menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Truffe agli anziani: donava soldi per una Onlus che in realtà non esiste

Un uomo di 84 anni si è rivolto alle Forze dell'Ordine dopo aver elargito una grossa somma di denaro a giugno, che in teoria gli doveva essere restituita a settembre, ma al posto della sede dell'associazioni c'era un appartamento

Un altro episodio di truffa ai danni di anziani è stato scoperto dalla polizia, ma i dettagli della vicenda sono ancora al vaglio degli inquirenti. 

Ieri, infatti, un 84enne veronese ha chiesto il soccorso del 113 per il recupero di denaro che afferma di aver dato in prestito ad una Associazione Onlus. Da tre anni l’anziano, con scadenza bimestrale, consegnava nelle mani del presidente, o supposto tale, offerte di modica entità. In giugno, invece, gli era stata richiesta una donazione molto maggiore con la promessa di restituzione del denaro nel mese di settembre. Non avendo più notizie dalla fantomatica associazione, l’anziano, recatosi in via Ederle, presso la sede dichiarata dalla Onlus, contattava gli Agenti delle Volanti, i quali, giunti sul posto potevano accertare che al momento, al posto dei supposti uffici, vi era invece un appartamento.

In questo caso a mettere in moto la truffa sarebbe stato un altro italiano, a testimonianza di quanto siano fondate le raccomandazioni della autorità di tenere alta la soglia di attenzione sulle possibili truffe che si possono incontrare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Non siete soli: lettera canzone dedicata agli studenti

  • social

    La Storia di Verona: da oggi in libreria e in edicola

  • Benessere

    Melograno: antiossidante e brucia grassi, ma non solo

  • social

    4 Maggio Star Wars Day

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento