Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Bovolone / Via Madonna

"Truffa dello specchietto": 20enne prova ad aggirare un'anziana

Il giovane ha prima scelto la propria vittima e poi ha messo in atto il proprio piano, miseramente fallito una volta che il giovane ha alzato troppo la posta

Cercava di raggirare un'anziana con la "truffa dello specchietto" ma l'ingordigia lo ha tradito e ora dovrà rispondere di truffa aggravata e danneggiamento. 

Giuseppe Spicuzza, classe 1993 originario di Siracusa e pregiudicato, si trovava a bordo della propria Renault Clio per le vie di Bovolone in cerca di una vittima per la sua truffa. Individuata una signora di 80 anni che transitava con la propria utilitaria, il malvivente l'ha seguita per un breve tragitto e poi ha messo in atto il suo piano: una volta affiancata l'auto dell'anziana, le scaglia delle monete sulla parte posteriore della carrozzeria per ottenere un rumore metallico.

A questo punto la signora si ferma e scende dal veicolo per vedere cosa è successo, come previsto da Spicuzza che si appresta a scendere a sua volta per accusare l'80enne di avergli rotto lo specchietto, in precedenza ovviamente già danneggiato. Il truffatore intanto, utilizzando della carta abrasiva, provvede a danneggiare di nascosto l'auto dell'anziana nel punto in cui secondo lui ci sarebbe stato il contatto. Davanti a questi fatti e non sospettando del 20enne, la donna si scusa e si dice disponibile a pagare subito i 300 euro di danni chiesti dal ragazzo. 

Ingolosito però dal facile risultato, Spicuzza ha iniziato a gonfiare il prezzo mettendoci iva e manodopera, per un totale di 500 euro. Giunti all'abitazione, la donna, ora insospettita, entra in casa con la scusa di prendere i soldi e avvisa i parenti della faccenda. A questo punto parte subito la chiamata ai carabinieri della stazione locale, che una volta arrivati arrestano subito il giovane. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Truffa dello specchietto": 20enne prova ad aggirare un'anziana

VeronaSera è in caricamento