Cronaca Borgo Trento / Via Gian Battista da Monte

Verona, truffa finto anello d'oro a terra: "E' suo?". E si fanno pagare dagli anziani

Coppia di rumeni fermata in via Da Monte dopo aver messo a segno probabilmente l'ennesimo raggiro. L’intento truffaldino era quello di convincere le passanti a fare un’offerta per avere in cambio i gioielli

La Questura invita a tenere alta l’attenzione nei confronti di possibili truffe che si potrebbero consumare anche per strada, ai danni, soprattutto, di persone anziane. Venerdì pomeriggio due cittadini rumeni, un uomo e una donna, sono stati segnalati in via Da Monte mentre si aggiravamo in maniera estremamente sospetta. Lo stratagemma è quello del "fino anello d'oro" di cui da tempo è informata la polizia municipale di Verona.

I due gettavano a terra i monili preziosi per poi attirare l’attenzione di alcune signore anziane, facendogli credere di aver visto per primi quegli anelli “smarriti”. L’intento truffaldino era quello di convincere le passanti a fare un’offerta per avere in cambio gli anelli. Ai poliziotti giunti sul posto hanno dichiarato, tuttavia, di aver solamente chiesto alcuni gesti di carità. Gli accertamenti sono scattati dal momento in cui hanno presentato documenti molto probabilmente falsificati. I due furbetti sono stati condotti in questura per i rilievi foto-dattiloscopici: in ufficio sono poi emersi diversi precedenti per reati specifici.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, truffa finto anello d'oro a terra: "E' suo?". E si fanno pagare dagli anziani

VeronaSera è in caricamento