Verona, Tir perde una lastra di marmo sulla A22: chiuso il casello e ore di rallentamenti verso la città

Disagi all'ora di punta mattutina sul Brennero. Deviazioni da nord a sud per la ripulitura della carreggiata. Poche ore prima a Verona Sud un camion che trasportava materiale elettrico aveva preso fuoco

E’ rimasto chiuso per due ore, in coincidenza di una delle ore del punta del traffico, il casello Verona Nord. A causare l’intervento è stato un incidente che ha coinvolto un camion e il carico che trasportava. L’allarme è scattato verso le 10 di mattina, all’altezza di uno svincolo. L’autotreno, svoltando, avrebbe perso una lastra di marmo impedendo l’accesso alla carreggiata in direzione sud. Sul posto sono così giunti gli ausiliari del traffico e gli operai della A22 del Brennero più gli agenti della polizia stradale di Verona. Per consentire la messa in sicurezza e lo sgombre della strada è stato necessario chiudere il casello al transito, in direzione sud. Inevitabili i disagi al traffico: sia all’entrate in A22 sia sul versante cittadino. Rallentamenti e ripercussioni nelle tangenziali, sulla bretella che collega Porta Nuova al casello interessato, sia su Verona sud, a causa delle deviazioni imposte per i lavori di pulizia.

Come spiega l’Arena, un altro incidente aveva interessato un camion, in prossimità dello svincolo di Verona Sud la sera precedente. Verso le 22e15 di martedì, il rimorchio di un autocarro ha preso fuoco. Le cause dell’incendio non sono state ancora del tutto chiarite: si sa che trasportava materiale elettrico. Il rogo sarebbe comunque partito dalla parte inferiore del mezzo. Probabile, quindi, che le fiamme siano divampate per un surriscaldamento eccessivo dei freni. Il rimorchio è andato completamente distrutto, nonostante l’intervento tempestivo dei pompieri. Nessun danno apparente alla motrice.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vera storia di Santa Lucia, secondo la leggenda nata a Verona

  • "Strage di Santa Lucia" a Sommacampagna: il disastro aereo in località Poiane

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • Nasce il nuovo polo logistico del Gruppo Veronesi: 200 i lavoratori impiegati

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

Torna su
VeronaSera è in caricamento