Distrazioni fatali: concorso per sensibilizzare i giovani sui rischi della guida col cellulare

È promosso dall'associazione Verona Strada Sicura, composta da familiari di vittime

guida con telefonino - immagine d'archivio

Quanto sia pesante il bilancio degli incidenti stradali in termini di vite umane è cosa ormai assai nota e, infatti, la stessa opinione pubblica nell’ultimo decennio è decisamente più sensibile al fenomeno. L'associazione Verona Strada Sicura, composta da familiari di vittime e disabili, nonché poliziotti, infermieri e vigili del fuoco, crede fermamente che le attività di prevenzione debbano primeggiare nell’agenda della sicurezza stradale.

Proprio per questo motivo Verona Strada Sicura, assieme al M.I.U.R. Ufficio Ambito Territoriale VII di Verona (già Provveditorato agli Studi), con il patrocinio della Prefettura di Verona e con la collaborazione di Gardaland Park, ha indetto la campagna di educazione stradale con concorso a premi “+ Smart – Phone on the road” e su questa scia propositiva affida alla “Giornata mondiale in ricordo delle vittime della strada” un importante momento promozionale dell’iniziativa rivolta a tutte le scuole di Verona e provincia.

L'elaborato vincitore del concorso, farà ottenere il premio a tutti gli studenti della singola classe scolastica di appartenenza. La classe vincitrice di ogni sezione, unitamente ad un insegnante accompagnatore (e alla famiglia dello stesso insegnante per una massimo di 4 persone), potrà aggiudicarsi un ingresso gratuito con pranzo a Gardaland Park. ll premio sarà erogato alla classe, con ingresso previsto in una sola giornata a data unica concordata.

DESTINATARI DEL CONCORSO - Studenti delle scuole primarie e secondarie di l e ll grado.

AMBITO TERRITORIALE - Verona e provincia.

DURATA CONCORSO - Dalle ore 24 dell'1 novembre 2009 alle ore 24 del 3 aprile 2020.

OBIETTIVO - ldeare e realizzare un elaborato che richiami l'attenzione delle persone, giovani e meno giovani, sui rischi legati all'utilizzo di smartphone e tablet durante la guida di qualsiasi tipo di veicolo. ll lavoro svolto potrà poi essere utilizzato in campagne di prevenzione degli incidenti stradali e dovrà essere frutto esclusivo della originale creatività della classe partecipanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

MODALITA', DI PARTECIPAZIONE - Nel periodo di validità dell'iniziativa, gli alunni partecipanti dovranno realizzare un elaborato con lo scopo di sensibilizzare sull'uso consapevole degli smartphone durante la guida (di qualsiasi veicolo). La forma espressiva dell'elaborato è libera (poster, videoclip, immagine, cartello, cortometraggio, etc.), ma dovrà rispettare la traccia tematica indicata. Ogni classe può partecipare con al massimo 2 elaborati. L'elaborato dovrà essere inviato all'indirizzo: eventi@veronastradasicura.org entro le ore 24 del 3 aprile 2020. ll regolamento è consultabile sul sito dedicato al concorso: www.veronastradasicura.org.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus: 11 nuovi casi in Veneto e l'ospedale di Borgo Trento torna ad avere ricoverati

  • Coronavirus, crescono contagi a Verona. Una nuova vittima in Veneto

  • L'Aifa autorizza la sperimentazione sul vaccino anti Covid-19: si farà a Verona

  • Ancora un violento temporale e forte vento nella notte su Verona e provincia

  • Temporali in arrivo dopo il gran caldo: stato di attenzione in Veneto fino a martedì

  • Scontro tra auto e bici a Verona, 40enne in rianimazione: si cercano testimoni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento