Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Centro storico / Piazza Brà

Verona, la stella di Natale in piazza Bra è salva: arriva lo sponsor per le spese dei prossimi anni

Il presidente di Vicenzi, colosso veronese dell'industria dolciaria, ha deciso di partecipare all'appello per non far scomparire l'opera che da 30 anni allieta le passeggiate delle feste in centro

La Stella di Natale in piazza Bra non è più “in pericolo”. Continuerà ad allietare le giornate festive di Verona, facendo bella mostra di se’ dall’Arena fino a terra. La tradizione trentennale è quindi salvaguardata. E’ una notizia che rinfranca i cuori quella secondo cui è stato trovato un accordo per salvaguardare l’opera tra il Gruppo Vicenzi e la Fondazione Arena. Il colosso dell’industria dolciaria veronese, tramite l’iniziativa del presidente Giuseppe Vicenzi, sosterrà per i prossimi anni il costo di montaggio e smontaggio della stella. Nelle pagine del quotidiano l’Arena, il nuovo sponsor si è detto

“orgoglioso di sostenere lo sforzo della Fondazione di Verona per l'Arena nel mettere a disposizione della città e dei turisti un'iniziativa di grande valore simbolico e culturale come la rassegna dei presepi e la grande stella in acciaio che ne è diventata l'ambasciatrice d'immagine nel mondo”

Dopo i dissidi tra Soprintendenza dei Beni architettonici e il Comune, che stavano per far saltare la Mostra internazionale dei presepi ospitata negli arcosoli dell’Arena, anche la stella di piazza Bra sembrava destinata a non comparire più per il protocollo che imponeva il “riposo forzato” dell’anfiteatro fino al nuovo anno. L’allarme era stato lanciato dall’imprenditore Giuseppe Manni che aveva confessato le difficoltà economiche per pagare l’allestimento dell’opera. Era stata così avanzata l’opportunità di creare una cordata di sponsor in grado di sobbarcarsi le spese e l’appello, lunedì, è stato colto proprio da Vicenzi. L’accordo dura tre anni e parte dal 2014.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, la stella di Natale in piazza Bra è salva: arriva lo sponsor per le spese dei prossimi anni

VeronaSera è in caricamento