menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Futo di rame scoperto dai carabinieri di Verona (foto archivio)

Futo di rame scoperto dai carabinieri di Verona (foto archivio)

Verona, stacca le grondaie dal tetto del condominio per rivenderle: viene beccato sul posto

I carabinieri di San Bonifacio lo trovano in cima al palazzo disabitato di via Prova. Durante il controllo altri quattro stranieri vengono identificati e denunciatI. Vivevano abusivamente negli appartamenti sfitti

Nell’ambito di alcuni servizi di controllo del territorio organizzati contro i furti in case e locali, nella giornata di domenica i carabinieri di San Bonifacio hanno fermato un cittadino del Marocco intento ad asportare delle grondaie in rame dal tetto di un condominio disabitato in via Prova, a San Bonifacio. L’uomo, senza fissa dimora, è stato denunciato a piede libero per tentato furto e danneggiamento.

 
Sempre nell’ambito dei controlli preventivi sul territorio, nella successiva mattinata di lunedì, gli stessi militari dell’aliquota Radiomobile, hanno provveduto a denunciare a piede libero, per “invasione di terreni ed edifici”, altri quattro cittadini stranieri, responsabili dell’occupazione abusiva di alcuni appartamenti sfitti ubicati nello stesso condominio, anch’essi privi di fissa dimora.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento