menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Biotestamento, il Comune di Verona applica la legge e crea uno sportello

Sarà attivo dal prossimo 26 febbraio all'interno dell'ufficio "Stato Civile" dell'anagrafe di via Adigetto 10. I funzionari avranno il compito di raccogliere e conservare le Dat

Da lunedì prossimo 26 febbraio, i cittadini veronesi che vogliono depositare le proprie Dichiarazioni anticipate di trattamento (Dat), lo potranno fare in un apposito sportello creato all'interno dell'ufficio "Stato Civile" dell'anagrafe del Comune di Verona, in via Adigetto 10.

Le Dat sono quei documenti ufficiali introdotti dalla nuova legge sul testamento biologico, entrata in vigore in Italia dal 31 gennaio. In questi documenti, ognuno può indicare quali terapie accettare e quali rifiutare nel caso in futuro non si fosse in grado di poterlo comunicare coscientemente. 

L'annuncio del Comune di Verona è stato rilanciato da Laura Perina su L'Arena, in cui si legge che il nuovo sportello avrà il suo numero di telefono e personale dedicato a raccogliere e conservare le Dat. Intanto, però, già una decina di veronesi si è mossa per chiedere informazioni sulle procedure da seguire per stilare il proprio testamento biologico. E a breve, tramite il sito istituzionale del Comune sarà possibile scaricare dei moduli da compilare per rendere più semplice ai cittadini la fase di scrittura della Dat che dovrà poi essere consegnata in Comune. Inoltre, nel caso in cui il cittadino fosse impossibilitato a muoversi, sarà un funzionario comunale a raggiungerlo per la consegna della Dat, così come è stato fatto a Legnago per Giovanni Francesco Carmagnani, il quale ha scelta di interrompere le terapie e di spegnersi con una sedazione profonda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento