menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto tratte da www.hamburgheriadieataly.it © Cibando.com

Foto tratte da www.hamburgheriadieataly.it © Cibando.com

Verona, spazio al fast food di qualità: apre in centro città la prima "hamburgheria" di Eataly

L'hamburgheria di Verona è uno spazio di 330 metri quadrati che si sviluppa con vetrine affacciate sulle strade che portano all'Arena. Tanti i cavalli di battaglia partendo dalla gustosa carne piemontese

Mettendo insieme il panino più buono del mondo e la filosofia di Eataly, abbiamo creato il primo fast food di alta qualità, e reso finalmente giustizia all’hamburger experience in tutto lo stivale e non solo. Lo abbiamo fatto mettendo insieme la velocità e il prezzo della ristorazione veloce con i grandi ingredienti del nostro territorio. Da questa esperienza è nata, nel 2011, l’hamburgeria”. Con queste parole sarà inaugurata la prima paninoteca a marchio “Eataly” a Verona. Altre ne sono nate nel corso degli anni a Torino, Roma, Bergamo, Novara. L’inaugurazione in città è prevista per venerdì 26 settembre, giusto alle porte del centro città, in corso Porta Nuova 35, negli spazi dell’ex negozio “lotto”. La nuova “Hamburgheria” in una posizione di rilevanza, insomma. Gli “strateghi” del colosso dell’enogastronomia di qualità fondato da Oscar Farinetti sembrano infatti aver pensato a tutto. Il locale sorge a pochi passi dallo storico parcheggio “Arena”, a 50 metri circa dal nuovo parcheggio “Cittadella” ed è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici.

L’hamburgheria di Verona è uno spazio di 330 metri quadrati che si sviluppa con due vetrine affacciate su corso Porta Nuova e sei lungo via Bentegodi. Oltre ai posti a sedere interni, inoltre, nel periodo primaverile ed estivo sarà allestito un dehors per pranzare e cenare all’aria aperta. Tenendo aperta l’Hamburgheria tutti i giorni della settimana, dalle 10 alle 24, “vogliamo soddisfare l’appetito dei nostri clienti in ogni momento della giornata - spiega la società -. Colazione, pausa pranzo, merenda cena e anche oltre, con la possibilità di concludere la serata degustando un’ottima birra artigianale o un vino selezionato dal catalogo di Vino Libero”.

MENU' - A contraddistinguere la scelta di Eataly è, da sempre, la qualità delle carni, molte delle quali arrivano dagli allevamenti in Piemonte. Cavalli di battaglia sono il panino “Giotto”, il “Cis-Giotto”, il “Panciotto”, il “Cis-Panciotto”, il “Troeagiotto”, il “MaxiGiotto”. Ma oltre al classico menù il locale offrirà specialità legate alle produzioni del territorio: spazio agli hot-do, ai “Kebabun”, alla Milanese nel pane, e tanti altri. Il locale apre in attesa che vengano avviati i lavori che porteranno un vero e proprio centro commerciale del gusto a Verona Sud. Il patron Farinetti, assieme al sindaco Flavio Tosi, ha approntato il progetto che farà sorgere un altro tassello di “Eataly” agli ex Magazzini generali. L’apertura è prevista per Pasqua 2016".

In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento