Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Roverchiara / Via S. Teresa

Spaventoso incendio distrugge un mobilificio e tiene impegnati 30 pompieri

Hanno dovuto lavorare tutta la notte i vigili del fuoco per avere ragione delle fiamme sviluppatesi nello stabile della Canossa Mobili di Ruggero Leardini e soci

Ci sono voluti quasi 30 uomini dei vigili del fuoco e l'intera notte per domare le fiamme esplose intorno alle 21.30 in via Santa Teresa in località La Cattolica di Roverchiara, dove al civico 44 si trova lo stabile della Canossa Mobili di Ruggero Leardini e soci, una azienda che lavora con il legno.

L'allarme è stato lanciato da uno dei vicini, che da oltre 300 metri di distanza riusciva a scorgere nitidamente le fiamme che avvolgevano il capannone. Sono giunti sul posto tutti i mezzi disponibili di Verona, Legnago e Bovolone, ed infine è stato necessario anche chiedere aiuti alla stazione di Rovigo. Sei autobotti e un'auotscala erano ancora sul posto intorno a mezzanotte che lavoravano a pieno regime nel tentativo di domare l''incendio. Secondo le prime analisi, le fiamme sarebbero partite dalla legnaia esterna raggiungendo poi il deposito e infine anche l'area di lavoro del mobilificio

Fortunatamente pompieri sono riusciti ad evitare che le fiamme si estendessero anche alle vicine abitazioni. La zona infatti è prevalentemente agricola, ma vicino al capannone della Canossa Mobili vi è un gruppo di edifici che, grazie all'operato dei vigili del fuoco, non sono stati neppure toccati toccati dall'incendio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaventoso incendio distrugge un mobilificio e tiene impegnati 30 pompieri

VeronaSera è in caricamento