menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona, spacciatore sballato al cimitero fugge in auto e così becca la denuncia per guida pericolosa

La Finanza lo becca a Sommacampagna mentre vende una dose di cocaina ad un cliente: pensava di trovarsi in un posto tranquillo e di passare inosservato. Il cane antidroga lo incastra e trova 10 dosi tra polvere e hashish

Giornate di lavoro intenso per la guardia di finanza di Verona. Dopo il sequestro di cinque chili di droga, tra cocaina pura e marijuana, al casello di Peschiera, a finire nei guai per spaccio è stato un veronese di 37 anni. L'uomo, la notte tra giovedì e venerdì, è stato sorpreso mentre  cedeva una dose di cocaina ad un cliente nei pressi del cimitero di Sommacampagna. Pensava di trovarsi in un “posto tranquillo” e di passare inosservato. Ha tentato la fuga a bordo della sua autovettura ma è stato immediatamente bloccato dai finanzieri. Grazie al fiuto del cane Tagor sono stati sequestrati circa 10 grammi di stupefacente tra cocaina e hashish, un bilancino di precisione e oltre 300 euro. Per lui sono scattate le manette per spaccio di sostanze stupefacenti e sara? processato nella giornata odierna per direttissima.

Risultato positivo alla cocaina e alla cannabis è stato anche denunciato a piede libero per guida sotto effetto di sostanze stupefacenti con conseguente ritiro della patente e dell’autovettura. L’acquirente è stato segnalato alla Prefettura di Verona.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento