Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Borgo Trento / Via San Nazaro

Spaccata in gioielleria. I banditi svuotano l'attività con il favore delle tenebre e si danno alla fuga

Alcuni residenti della zona hanno lanciato l'allarme, svegliati dai rumori dei ladri che in un lampo hanno svuotato l'attività prima di fuggire a bordo delle Mercedes con le quali erano arrivati

Una rapina è stata messa a segno nel corso della notte ai danni della gioielleria Stevanella di via San Nazzaro a Verona e su di essa stanno ora indagando gli agenti della Polizia di Stato.
Un gruppo di ladri, tutti incappucciati, sono arrivati con due autovetture Mercedes e mentre uno di loro è rimasto fermo in strada facendo da palo, gli altri sono scesi e con l’uso di un cric hanno fatto leva sulla saracinesca della gioielleria, forzandola e sollevandola; a questo punto, armati di mazze, hanno distrutto la porta d’ingresso in vetro, mandandola in frantumi. Sprezzante quanto rapida l’azione dei banditi, che in un solo minuto e mezzo hanno svaligiato la gioielleria, distruggendo prima tutte le vetrine e banchi d'esposizione dei preziosi e per poi fare razzia di gioielli ed orologi.

Saranno sicuramente di notevole contributo alle indagini i filmati registrati dal sistema di video sorveglianza interna alla gioielleria, in queste ore al vaglio degli investigatori della Squadra Mobile - Sezione Reati contro il patrimonio.
Ad accorrere sul posto gli equipaggi di Volante della Polizia di Stato, su segnalazioni pervenute al 113 da alcuni cittadini residenti, svegliati dai rumori provocati dai ladri .

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccata in gioielleria. I banditi svuotano l'attività con il favore delle tenebre e si danno alla fuga

VeronaSera è in caricamento