rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Sommacampagna / Via Custoza

Verona, piovono 423mila euro per valorizzare la Terra del Custoza

Il progetto punta a sviluppare il turismo rurale fra Verona e il Garda, attraverso l'informazione sui diversi elementi di richiamo turistico: enogastronomia, paesaggio, itinerari, luoghi storici, hotel

La Giunta regionale ha approvato, su iniziativa dell’assessore all’agricoltura Franco Manzato, i bandi contenenti le disposizioni e le scadenze riguardanti gli "Interventi per la valorizzazione culturale delle aree rurali e le strategie di turismo rurale nella terra del Custoza”, per un importo complessivo di circa 423 mila euro. Il progetto punta a sviluppare il turismo rurale fra Verona e il Lago di Garda, attraverso l’incremento della conoscenza di quanto offre il territorio e l’integrazione sinergica fra i diversi elementi di richiamo turistico: enogastronomia, ambiente naturale, rete di itinerari e percorsi ciclabili, luoghi storici, aspetti culturali, offerta ricettiva.

Il progetto è stato attivato dal partenariato “Terra del Custoza”che ha come capofila il Comune di Sommacampagna e come altri componenti i Comuni di Valeggio sul Mincio, Villafranca di Verona, Bussolengo e Sona, il Consorzio per la Tutela del Vino Bianco di Custoza DOC, l’Associazione Strada del Vino Bianco di Custoza DOC, l’Associazione Pro Loco di Sona, l’Associazione Ristoratori di Valeggio sul Mincio, l’Associazione Ristoratori di Villafranca di Verona, la Federazione Provinciale Coldiretti Verona, il Mercato Ortofrutticolo di Sommacampagna / Sona, il Mercato Ortofrutticolo di Villafranca, il Mercato Ortofrutticolo di Bussolengo / Pescantina, il Mercato Ortofrutticolo di Valeggio sul Mincio, l’Associazione Pro Loco di Custoza, l’Associazione Pro Loco di Valeggio sul Mincio. “I PIAR sono partenariati pubblici privati – ha ricordato Manzato – che hanno il compito di elaborare, promuovere e dare attuazione a specifiche strategie di sviluppo locale attraverso appositi Progetti Integrati d’Area (PIA-Rurale). Essi sono previsti e finanziati dal Programma di Sviluppo Rurale del Veneto, Asse 3 ‘Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell’economia’”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, piovono 423mila euro per valorizzare la Terra del Custoza

VeronaSera è in caricamento