menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona, "si presentano a casa vostra e vi chiedono soldi per iniziativa comunale": è una truffa

Alla polizia municipale sono giunte segnalazioni di alcuni cittadini, contattati da persone che chiedevano loro di contribuire ad un progetto sociale, esibendo una falsa lettera firmata dal presidente della circoscrizione

Nuovi casi in città, che si aggiungono ai moltissimi già denunciati, di truffe. Il Comune di Verona avverte i cittadini, soprattutto anziani, di diffidare di persone sconosciute che potrebbero chiedere un’offerta in denaro a favore di un progetto di solidarietà, promosso dalla Terza circoscrizione.

Alla polizia municipale sono giunte infatti le segnalazioni di alcuni cittadini, contattati da persone che chiedevano loro di contribuire ad un progetto sociale, esibendo una falsa lettera firmata dal presidente della circoscrizione, Massimo Paci, e dall’assessore ai Servizi sociali di Verona, Anna Leso. “La lettera è una fotocopia falsificata –avverte il comandante Luigi Altamura - che viene esibita da malintenzionati, che la usano per cercare di introdursi nelle case dei cittadini residenti in quelle zone della città, in particolare anziani”. La Terza circoscrizione comprende i territori di Borgo Milano, Stadio, Chievo, San Massimo, Basson, Borgo Nuovo, Saval .

In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento