Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Centro storico / Piazza Brà

Verona, lo scrittore Moccia arriva in città e propone a Tosi il "Museo dell'Amore": "Idea da abbracciare"

Colloquio in Comune col sindaco: "Saranno presentate le declinazioni più diverse del sentimento, grazie ad antiche lettere e grandi relazioni tra persone più o meno famose. E poi iniziative, eventi e percorsi multimediali per raccontare in una chiave moderna"

È stata presentata venerdì mattina dal sindaco Flavio Tosi e dallo scrittore Federico Mocciun’ipotesi progettuale per la realizzazione, a Verona, di un "Museo dell’Amore". Testimoni dell'incontro, dopo il colloquio nell'ufficio di Tosi e lo scrittore celebre per il romanzo "Tre metri sopra il cielo", anche il vicesindaco Stefano Casali e Claudia Naldi, che collabora con Federico Moccia al progetto.

“Una proposta molto interessante – ha spiegato Tosi – che l’amministrazione comunale sta valutando insieme a Federico Moccia, ideatore del progetto e autore conosciuto per i suoi numerosi romanzi di successo sul tema. L’amore, oltre ad essere il sentimento che fa muovere il mondo, è anche uno dei temi portanti della nostra città, conosciuta e visitata da milioni di persone ogni anno per la storia tra Giulietta e Romeo. L’iniziativa, quindi, può pienamente rientrare in un percorso cittadino dedicato e rappresentare, al tempo stesso, un ulteriore fattore di indotto turistico per la città”.

“Nel mondo – ha spiegato Moccia – manca un museo come questo. Ringrazio la città di Verona per la sensibilità e l’accoglienza riservata a questo progetto, che punta a valorizzare non solo questo sentimento ma anche la bellezza di Verona e dell’Italia intera. All’interno del Museo saranno presentate le declinazioni più diverse dell’amore, grazie ad antiche lettere e grandi storie amorose tra persone più o meno famose e iniziative, eventi e percorsi multimediali per raccontare questo sentimento anche in una chiave moderna”.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, lo scrittore Moccia arriva in città e propone a Tosi il "Museo dell'Amore": "Idea da abbracciare"

VeronaSera è in caricamento