Cronaca Stadio / Piazzale Olimpia

Verona, scontri allo stadio per Hellas-Milan: scattano 24 indagati e i Daspo

Si aggiungono ad altri 6 ultras (quattro milanisti, due veronesi) i quali, nell'immediatezza della gara, sono stati arrestati o denunciati in stato di libertà per aver commesso analoghi reati

Lunghi controlli e lunga coda di provvedimenti. Per gli incidenti della prima di campionato di calcio tra Hellas Verona e Milan la polizia di Verona, sezione Digos, ha chiuso una vasta operazione per risalire ai responsabili. L'operazione ha visto coinvolte, con una serie di perquisizioni e riscontri grazie alla video sorveglianza, almeno 24 persone. Gli agenti hanno operato a Verona e provincia, a Milano, a Trento, a Prato, a Novara e nelle province di Bolzano, Modena, Bari, Savona, Bergamo, Como e Roma. Sulla base delle immagini registrate dal sistema di video-sorveglianza, la Digos scaligera, in stretta collaborazione con quella di Milano, ha riconosciuto tra i responsabili degli scontri 24 soggetti (di cui 15 fra gli ultras dell'Hellas Verona e 9 tra quelli milanisti) che all'alba hanno visto le loro abitazioni perquisite sulla scorta di un'ordinanza del pubblico ministero di Verona Valeria Ardito.

I 24 perquisiti si aggiungono ad altri 6 ultras (quattro milanisti, due veronesi) i quali, nell'immediatezza della gara, sono stati arrestati o denunciati in stato di libertà per aver commesso analoghi reati. Come già accaduto per i primi ultras individuati, per i nuovi indagati il Questore di Verona Danilo Gagliardi ha emesso il Daspo, ovvero il provvedimento di divieto di accesso allo stadio per i prossimi anni. I perquisiti hanno tra i 17 ed i 50 anni: undici vivono in Verona e provincia, uno a Trento, uno a Laives (Bolzano), uno a Carpi (Modena) e uno a Prato, per altro meglio conosciuto come frequentatore della curva "Fiesole" a Firenze in virtù di un consolidato gemellaggio che lega le compagini ultrà veronesi a quelle fiorentine.

Ben 9 di questi erano finora incensurati, caratteristica giudiziaria che ha reso ancora più complesse le attività investigative avviate dalla Digos scaligera per arrivare alla loro esatta identificazione. Gli altri 6 hanno precedenti per "reati da stadio", qualcuno era già stato denunciato per discriminazione razziale, qualcun altro per reati in materia di stupefacenti. Tre di loro sono altresì conosciuti per la loro militanza nelle locali formazioni della destra radicale. A casa di uno dei veronesi perquisiti sono stati rinvenuti un tirapugni in metallo ed una mazza in legno su cui era dipinta l'effige di Benito Mussolini. Tra i 9 ultras milanisti solo un paio di loro abitano nella città meneghina (ma uno proviene da Andria, dove risiede anagraficamente con moglie e figli), mentre gli altri abitano a Novara, Monza, in provincia di Savona, Bergamo, Como e Roma. Solo tre milanisti erano privi di pregiudizi penali, mentre gli altri erano già stati oggetto di specifici provvedimenti comminati per reati commessi in occasione di competizioni calcistiche. Tra costoro due risultano pregiudicati a vario titolo per reati comuni contro la persona e contro il patrimonio (rapina e contrabbando).

I COMMENTI - "Va evidenziata l'attività certosina e di altissima specializzazione fatta dalla Digos e dalla Polizia scientifica" spiega il questore di Verona, Vito Danilo Gagliardi. "Un'indagine che ha permesso di accertare tutti gli elementi probatori per inchiodare tutte le persone nelle reponsabilità sia amministrative, con i Daspo che mi accingo a firmare, sia penali".

"Questa attività - ha aggiunto - è stata avviata in seguito agli scontri ad inizio campionato, ma stiamo continuando a indagare sugli incidenti dopo il derby Verona-Chievo di sabato". Il questore Gagliardi ha spiegato che "si tratta di episodi di portata sicuramente diversa, ma altrettanto se non forse più gravi, per il comportamento aggressivo nei confronti di persone pacifiche e indifese che erano lì solo per assistere ad uno spettacolo sportivo. Il principio dell'inflessibilità deve essere garantito".

IL VIDEO DELLA POLIZIA SUGLI SCONTRI HELLAS VERONA - MILAN DI FINE AGOSTO

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, scontri allo stadio per Hellas-Milan: scattano 24 indagati e i Daspo

VeronaSera è in caricamento