menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tiene svegli i condomini e aggredisce i carabinieri: condannata a sei mesi di carcere

Non era la prima volta che la donna di 36 anni disturbava il sonno dei suoi vicini al termine di una serata alcolica, ma ieri sera la rumorosa inquilina ha deciso anche di scagliarsi contro i militari dell'Arma giunti sul posto per porre fine agli schiamazzi

Fin troppo spesso il riposo dei cittadini scaligeri è turbato da disturbi e rumori molesti, è uno degli svantaggi di vivere in una grande città dotata di una vivace vita notturna, ma raramente i casi di disturbo della quiete pubblica finiscono in caserma. Proprio questa, invece, è stata la sorte che è toccata a una donna ieri sera che non solo aveva tenuto sveglio il suo intero condominio, ma ha anche deciso di aggredire i militari dell'Arma intervenuti per capire cosa stesse accadendo nel palazzo.

L'INTERVENTO - Le continue urla avevano già in passato disturbato il sonno dei condomini, che avevano sempre cercato di essere comprensivi verso quella coppia che, quando eccedeva con il consumo di alcol, finiva per essere irrispettosa del sonno altrui. Fino a questa notte, quando alcuni condomini non sopportando più di non dormire la notte, hanno richiesto aiuto ai carabinieri, i quali, giunti sul posto, hanno dovuto subire l’aggressione della donna, una 36 enne di origini mantovane, che, non paga di essersela presa con il suo coinquilino, appena ha aperto la porta di casa, si è scagliata contro i militari dell’Arma.

L'ARRESTO - I carabinieri, dopo averla bloccata e tranquillizzata, l’hanno condotta in caserma e arrestata per resistenza e lesione personale a un pubblico ufficiale, nonché per disturbo del sonno delle persone, reato per cui è stato deferito in stato di libertà anche il suo coinquilino. A seguito di convalida dell’arresto e applicazione della pena su conforme richiesta delle parti la donna è stata condannata a 6 mesi di reclusione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento