Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Borgo Milano / Corso Milano

Con i controlli scende il numero dei pedoni investiti. Altamura: "È la strada giusta"

I servizi specifici messi in atto dalla Polizia Municipale scaligera, hanno permesso di evidenziare come il numero degli investimenti sia calato nelle ultime settimane, con un sensibile miglioramento della situazione

Dopo i controlli effettuati nel mese di gennaio dalla Polizia municipale il numero degli investimenti di pedoni risulta in calo.
Durante la scorsa settimana sono stati infatti solo tre gli incidenti rilevati, con un sensibile miglioramento della situazione che, nei primi giorni dell'anno, aveva registrato persino cinque investimenti nel giro di pochissimi giorni. Proprio a seguito di questi incidenti la Polizia municipale aveva avviato controlli specifici, prima in corso Milano e poi in altre strade particolarmente trafficate dove si erano verificati gli incidenti.
Numerose le violazioni accertate, inizialmente alle norme sulla precedenza ai pedoni da parte dei conducenti, poi ad altri aspetti del Codice della strada e della circolazione. Sono stati 16 in tutto gli incidenti con investimento di pedoni avvenuti nel mese di gennaio.

“I risultati dell'ultima settimana ci fanno ben sperare -commenta il Comandante della Polizia municipale Luigi Altamura- e ci confermano che questa è la strada giusta. L'intensificazione dei controlli e l'attenzione che su di essi si è catalizzata ha permesso, non solo di individuare i responsabili dei comportamenti irregolari e pericolosi, ma anche di far capire a tutti gli altri conducenti la quantità dei controlli in atto, con un rilevante effetto preventivo”.
“Oltre alla riduzione del numero di investimenti -prosegue Altamura- è diminuito anche il numero delle violazioni rilevate dagli agenti in servizio sugli attraversamenti, segno non solo dell'efficace prevenzione diretta effettuata dalle pattuglie, ma anche di un rispetto più generale, anche se purtroppo non ancora assoluto, dei conducenti nei confronti dei pedoni. Continuiamo a lavorare in questa direzione per far sì che fermarsi in zona strisce pedonali diventi davvero la normalità”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con i controlli scende il numero dei pedoni investiti. Altamura: "È la strada giusta"

VeronaSera è in caricamento