Verona, sballo in discoteca? Ci pensa uno spacciatore di anfetamina e oppio. Fermato a Verona Sud

Nei guai un 21enne di origine serba e residente a Vicenza. Durante un controllo da parte della Finanza, nei pressi del casello autostradale, gli trovano 25 dosi già confezionate e destinate alla vendita. Era in compagnia di amici

Volevano fare "serata" sballandosi un po' in compagnia, dentro una disco. Per uno di loro però c'erano anche affari da fare. Non avevano però fatto i conti con la guardia di finanza. Il controllo su strada dei militari veronesi è scattato sabato sera, nell’ambito di un’attività antidroga svolta con il supporto delle unità cinofile nei pressi del casello autostradale di Verona Sud. Paletta e "Alt", e poi sono cominciati i problemi per i giovani a bordo dell'auto. Alla vista delle Fiamme Gialle, uno dei passeggeri ha immediatamente tentato di liberarsi dello stupefacente gettando a terra un involucro contenente 25 dosi fra metanfetamine e oppio, già confezionate e pronte per la “vendita”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La successiva perquisizione nel domicilio del ventunenne, residente a Vicenza e di nazionalità serba, eseguita con l’ausilio del cane antidroga “Wincent”, ha permesso di sequestrare un’ulteriore dose di oppio. Il presunto spacciatore, che non risulta avere precedenti specifici, è stato trattenuto negli uffici della Finanza a disposizione del pm Gennaro Ottaviano, coordinatore delle indagini. Il giovane è già comparso davanti al giudice per la direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus: 11 nuovi casi in Veneto e l'ospedale di Borgo Trento torna ad avere ricoverati

  • La montagna vicino Verona: 5 fantastiche escursioni a due passi dalla città dell'amore

  • A4, morto per un malore in terza corsia: scontri pericolosi evitati grazie ad un'auto e un tir

  • Coronavirus, un nuovo morto in Veneto e purtroppo è veronese

  • La sua ragazza non risponde e chiama il 112: trovata in una casa con droga e refurtiva

  • Drammatica uscita di strada autonoma in A4: conducente morto sul posto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento