rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Cronaca Villafranca di Verona / Via Don Angelo Menegazzi

Verona, salta il bancomat nella notte ma i ladri fanno male i conti e devono scappare dalle manette

Verso le 3e30 di martedì mattina, una banda di professionisti ha provato a far esplodere la cassetta di sicurezza della "Monte Paschi di Siena" in piazza Don Menegazzi a Dossobuono. Ma hanno provocato solo danni

Un assalto al bancomat, l'ennesimo, è fallito. Sono dovuti scappare con un pugno di mosche i tre ladri che, la notte tra lunedì e martedì, sono entrati in azione a Dossobuono. erano circa le 3e40 quando l'allarme è scattato e sul posto sono state dirottate alcune pattuglie dei carabinieri di Verona. Pochi minuti prima, una banda, si sospetta comunque composta da professionisti, aveva provato a far saltare la cassetta di sicurezza della filiale della "Monte Paschi di Siena" in piazza Don Menegazzi. Ma hanno provocato solo danni.

Con il classico metodo della bombola di acetilene, hanno insufflato il gas infiammabile nel bancomat tramite le fessure, e poi hanno fatto scattare la scintilla a distanza. Troppo poco, tuttavia, il gas inserito. Ciò ha provocato il danneggiamento dell'involucro esterno e non ha fatto altro che complicare troppo la razzia di contante. Le lamiere infatti si sono accartocciate e prima che arrivassero i carabinieri i furfanti sono dovuti scappare a bordo di una Bmw.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, salta il bancomat nella notte ma i ladri fanno male i conti e devono scappare dalle manette

VeronaSera è in caricamento