menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona, sale l'allerta terrorismo al Catullo: "Rafforzati i controlli"

Lo scalo veronese sotto i riflettori visti i tanti voli quotidiani diretti su Tel Aviv. La Polaria impegnata a trecentosessanta gradi per garantire la sicurezza con elicotteri, unità cinofile e artificieri

L'allarme terrorismo sale anche all'aeroporto Catullo di Villafranca, da dove partono e arrivano quotidianamente diversi voli diretti su Tel Aviv. La conferma arriva direttamente dal vicequestore Enzo Giani, comandante della Polaria veronese.

Abbiamo ricevuto numerose segnalazioni per il rafforzamento dei controlli – ha spiegato Giani sulle pagine de L'Arena -, d'altra parte da Verona partono aerei che hanno per quasi la totalità passeggeri israeliani, a differenza, per esempio di quelli che partono da Venezia, che hanno una tipologia di passeggeri internazionali, quindi siamo molto impegnati a fare in modo che non ci siano problemi di sicurezza”.

Di qui la presenza di elicotteri pronti ad accompagnare gli aerei e unità cinofile a terra, ma anche il raddoppio dei turni degli artificieri.

Allerta massima anche a terra, dopo la notizia che combattenti italiani sarebbero partiti da Padova, Bologna e Brescia per arruolarsi nelle file dell'Isis. Sotto i riflettori sono dunque finiti soprattutto i centri di aggregazione islamici. Tra Verona e provincia ci sono una quindicina di moschee, ma – come precisa L'Arena - i frequentatori e gli imam hanno dato sempre grande collaborazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento