Cronaca Contrada Morago

Gli rubano 850 euro minacciandolo con una pistola e lo denuncia 2 ore dopo

Un uomo con il volto coperto da un berretto lo avrebbe fermato parcheggiando l'auto in mezzo alla strada e lo avrebbe privato dell'incasso ottenuto quella stessa mattina ma la tardiva denuncia rischia di compromettere le indagini dei carabinieri

Un'altra denuncia di rapina è stata inoltrata da un autista veronese, derubato di 850 euro che aveva incassato con alcune consegne nella mattinata di sabato 21 dicembre.

Secondo il racconto della vittima, un rapinatore lo avrebbe avvicinato puntandogli contro una pistola, grazie alla quale si sarebbe fatto consegnare il bottino prima di salire su un'auto, dove forse lo aspettava un complice, e far perdere le proprie tracce. 

Il colpo si è verificato ieri in contrada Morago vicino a Cancello verso le 11.30, ma la vittima ha sporto denuncia solamente due ore dopo ai carabinieri di Villafranca, compromettendo così le ricerche dei malviventi. Secondo il suo racconto, il rapinatore aveva il volto coperto da un berretto e il veicolo era stato parcheggiato in mezzo alla carreggiata così da impedire il passaggio. 

Le ricerche ora sono in mano ai militari di Verona che hanno dato il via ai primi accertamenti. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli rubano 850 euro minacciandolo con una pistola e lo denuncia 2 ore dopo

VeronaSera è in caricamento