Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Villafranca di Verona / Via Girelli Cavalier Antonio

Verona, ruba le offerte con il biadesivo, 32enne controllato e arrestato all'uscita della chiesa

I carabinieri, durante un servizio perlustrativo, hanno fermato il marocchino dopo che aveva colpito a Santa Maria Maddalena, Dossobuono. Aveva asportato monete per un valore complessivo di circa 45 euro tramite fascette "modificate"

Lo hanno arrestato che era appena uscito dalla chiesa dove aveva rubato qualche decina di euro dalle cassette delle offerte. Con una tecnica "collaudata" e che evidentemente si è fatto spiegare da gente più esperta. È accaduto mercoledì, a Dossobuono di Villafranca. I carabinieri, durante un servizio perlustrativo, hanno fermato un marocchino di 32 anni dopo che aveva colpito a Santa Maria Maddalena. Aveva asportato monete per un valore complessivo di circa 45 euro tramite fascette a cui era stato applicato nastro biadesivo.

Durante la perquisizione personale sono state rinvenute all’interno del portafogli alcune fascette inutilizzate, mentre nella tasca del piumino sono emerse le monete rubate. E di cui ovviamente non sapeva giustificare la provenienza. I carabinieri, dopo aver ispezionato le cassette ai lati dell’altare e constatato che erano vuote, hanno dichiarato il 32enne in arresto per furto aggravato. Lo hanno poi condotto nella propria abitazione di Verona in regime di arresti domiciliari. Al termine del processo con rito direttissimo di giovedì mattina, l'arresto è stato convalidato e lui è stato rimesso in libertà.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, ruba le offerte con il biadesivo, 32enne controllato e arrestato all'uscita della chiesa

VeronaSera è in caricamento