Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Borgo Trento / Lungadige Attiraglio

Via alla rottamazione e alla vendita delle auto confiscate dalle forze dell'ordine

Il decreto attuativo del ministero dell'Interno ,con il quale sono state definite le modalità operative e riguardante i veicoli incamerati per violazioni del codice della strada, è stato pubblicato il 10 settembre 2014

E’ stato pubblicato il decreto attuativo del ministero dell’Interno del 10 settembre 2014 con il quale si forniscono le modalità operative per la vendita straordinaria e la rottamazione dei veicoli sequestrati e confiscati a seguito di violazioni del codice della strada e che giacciono da anni nelle depositerie.

Le nuove norme, introdotte dal decreto steso di concerto con l’Agenzia del demanio, mirano a ridurre la spesa pubblica in un settore i cui oneri a carico dello Stato attualmente superano i 200 milioni di euro. Le prefetture avranno un ruolo centrale nella nuova procedura poiché saranno costituite commissioni specifiche, a cui parteciperanno anche rappresentanti dell’Agenzia del demanio, della Polizia di Stato, di Carabinieri e Polizia Locale, per definire, in base a parametri prestabiliti, le modalità di smaltimento dei veicoli ancora in depositeria da molto tempo. La tematica è stata trattata ieri al convegno nazionale della polizia locale di Riccione. “Il provvedimento, pubblicato in Gazzetta Ufficiale lo scorso mercoledì 17 settembre ed entrato in vigore giovedì” ha dichiarato il comandante della Polizia municipale Luigi Altamura, che per l’Anci-Associazione nazionale dei comuni d'Italia ha dato un contributo alla stesura del decreto “contiene novità per i comandanti delle Polizie Locali, tra cui la partecipazione alla Commissione che sarà istituita presso ogni Prefettura che dovrà espletare i compiti assegnati entro sei mesi dalla entrata in vigore, cioè entro il prossimo mese di marzo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via alla rottamazione e alla vendita delle auto confiscate dalle forze dell'ordine

VeronaSera è in caricamento