menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Veron, risse tra ubriachi e ritrovo di pregiudicati: sospesa la licenza al bar "molesto" di Veronetta

La polizia ha notificato l'avviso al locale di via XX Settembre, liberando la zona dalla presenza di violenti e avvisando il titolare che se la prescrizione non venisse accolta, si procederà con l’immediato sgombero e sequestro

Non diminuiscono i controlli ad ampio raggio che la questura, coadiuvata dal Reparto prevenzione crimine di Padova, sta portando avanti da settembre. E non solo controllo del territorio ma anche ripetuti controlli amministrativi negli esercizi pubblici, per andare a colpire i luoghi di ritrovo ed, in certi casi, anche di “lavoro” dei malviventi. Proprio in questo canale si inserisce l’intervento dei poliziotti della polizia amministrativa che martedì mattina, per ordine del questore di Verona, Danilo Gagliardi, sono tornati a fare visita al bar "Zlato" di via XX Settembre.

Situato al termine della via e a poche decine di metri da piazza Santa Toscana, il locale era stato oggetto di numerosi interventi delle Volanti durante tutto il 2014 per liti e risse sia al suo interno che all’esterno. Nel corso di questi interventi si è appurato che il locale è abituale ritrovo di persone gravate da precedenti penali e di polizia oltre che soggetti dediti all’abuso di sostanze alcoliche. Infine, la scorsa settimana, un individuo, trovato senza documenti all’interno del locale e per tale motivo accompagnato in questura per l’identificazione, ha dato in escandescenza scagliandosi verso i poliziotti e venendo quindi arrestato. Alla luce anche di quest’ultimo episodio, si è reso evidente che il bar "Zlato", a causa delle sue frequentazioni, possa costituire di fatto un concreto pericolo per l’ordine pubblico e per la sicurezza dei cittadini, motivo per il quale il questore ha ordinato la sospensione dell’autorizzazione per la somministrazione di alimenti e bevande, per sette giorni. E così, di prima mattina, gli agenti hanno provveduto ad applicare il provvedimento, liberando in tal modo quella zona di Veronetta dalla presenza di ubriachi molesti e violenti ed avvisando il titolare che, se la prescrizione non venisse ottemperata, si procederà con l’immediato sgombero dei locali e la contestuale apposizione di sigilli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento